Scegli una pagina

Il tribunale amministrativo è responsabile della cancellazione delle ammende amministrative dovute all'impiego di lavoratori non assicurati

La causa riguarda la richiesta di annullamento dell'ammenda amministrativa inflitta al ricorrente e l'azione dell'istituzione sottostante.
Il tribunale ha deciso di archiviare il caso per i motivi indicati nella sua decisione.
Su ricorso del querelante, la sentenza è stata considerata necessaria dopo aver compreso che il ricorso era nei termini e che i documenti contenuti nel fascicolo erano stati letti con la relazione emessa dal giudice dell'esame e la decisione seguente era stata determinata.
DECISIONE: La causa è stata condotta dalla querelante Cooperativa ... Dopo l'ispezione effettuata dal Funzionario di controllo della sicurezza sociale in data 19.08.2013, condotta dall'istituzione convenuta in merito all'attività del portiere nel sito delle case, si è riscontrato che i documenti richiesti relativi a questo assicurato non venivano consegnati all'Autorità il giorno dell'audit e 2012 / 12-2013 / 4 sul posto di lavoro. Sulla base del motivo per cui non è stato fornito alcun premio mensile e documenti di servizio per il periodo tra i mesi, è correlato all'annullamento dell'ammenda amministrativa con un prezzo di TL 21.01.2014 e alla base dell'annullamento della transazione dell'ente, con la lettera del 24.02.2014 e del 14.5484,00.
Nell'articolo 5510 della legge n. 102, che è la base giuridica del caso, “Le multe amministrative sono maturate alla persona interessata con una notifica. Può essere depositato nell'Istituzione o nei relativi conti dell'Istituzione entro quindici giorni dalla data di notifica o può essere presentata all'Istituzione entro lo stesso termine. L'appello interrompe il seguito.
Coloro le cui obiezioni sono respinte dall'istituzione possono rivolgersi al tribunale amministrativo competente entro trenta giorni dalla data di notifica della decisione. Se la domanda non viene presentata entro tale termine, l'ammenda amministrativa sarà finalizzata. " la fornitura è inclusa.
Conformemente a tale quadro giuridico, è necessario rivolgersi al tribunale amministrativo per l'annullamento dell'ammenda amministrativa, e considerando l'assenza del tribunale amministrativo a tale riguardo, a causa del fatto che il ricorso giurisdizionale non è ammissibile, ai sensi dell'articolo 114 dell'HMK, una decisione dovrebbe essere presa per iscritto, mentre una decisione di rifiuto deve essere presa; È contro la procedura e la legge ed è la ragione della rottura, quindi le obiezioni di ricorso del querelante che mirano a questi aspetti dovrebbero essere accettate e la disposizione dovrebbe essere infranta.
CONCLUSIONE: È stato deciso all'unanimità il 21.11.2017 di restituire l'attore al querelante, se l'accusa era stata richiesta per i motivi sopra spiegati (TC YARGITAY 10. UFFICIO LEGALE E. 2015/12415 K. 2017/8173 T. 21.11.2017)
Data ultimo aggiornamento